Ambiente Attualità

Dagli Usa un modello matematico per prevenire l’erosione

Elaborato da due esperti di ingegneria delle coste, il modello anticipa i comportamenti della risacca

Un modello matematico aiuta a salvate le spiagge, proteggendole dall’erosione provocata dalla risacca che progressivamente trascina via la sabbia e le impoverisce. È stato messo a punto negli Stati Uniti, e descritto sulla rivista Physics of Fluids, dagli esperti di ingegneria delle coste Greg Guannel (Natural Capital Project) e Tuba Ozkan-Haller (Università dell’Oregon).

Elaborare un modello matenatico era indispensabile, poichè i dati sull’azione della risacca accumulati negli ultimi 40 anni sono adesso così numerosi e complessi da poter essere elaborate solo utilizzando dei supercomputer. «Non è pensabile di utilizzare queste macchine per calcolare quotidianamente il fenomeno dell’erosione», ha osservato Guannel.

Avere a disposizione il modello rappresenta, per i ricercatori, una «scorciatoia matenatica», grazie alla quale diventa possibile prevedere come la risacca interagisce con il bagnasciuga. Su questa base si possono progettare soluzioni per rendere le spiagge più resistenti e durature.

Arrotondando le cifre a dispisizione e utilizzando forme ideali (ad esempio delle semplici forme ad ‘S’ per rappresentare le onde), i ricercatori hanno messo a punto una serie di equazioni. Queste, ha rilevato Guannel, «descrivono le proprietà del fluire dell’acqua in un unico passaggio, anzichè in centinaia, e in questo modo possiamo risolvere il problema più velocemente».

fonte: Ansa

© Riproduzione Riservata

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale degli stabilimenti balneari italiani: notizie quotidiane, servizi gratuiti, eventi di settore e molto altro.
Seguilo sui social: