Teqball in spiaggia: tutto quello che c’è da sapere

Teqball è il gioco perfetto per la spiaggia. Si tratta di un tavolo curvo dotato di una rete compatta per garantire che la palla rimbalzi sempre, assicurando un gioco continuo e dinamico, ma soprattutto adatto a chiunque.

Vorresti installare un tavolo da Teqball e organizzare tornei nel tuo stabilimento balneare, ma non sai come fare? In questo video Massimo Artioli, country manager di Teqball Italia, spiega tutto quello che c’è da sapere.

Le regole del Teqball

Al centro del campo di gioco c’è il tavolo da Teqball, che è una specie di ping pong ma con la superficie curva. Il pallone da calcio deve toccare l’area di campo avversaria e i giocatori hanno tre tocchi a disposizione, coi piedi o la testa, per rimandare la palla dall’altra parte della rete come nel volley. Un giocatore non può toccare la palla due volte di seguito con la stessa parte del corpo (per esempio ginocchio + ginocchio) ed è vietato l’utilizzo di mani e braccia.

I vantaggi del Teqball per il tuo stabilimento balneare

Con un tavolo Teqball si possono organizzare diversi tornei sportivi. In questo modo lo stabilimento balneare può offrire un intrattenimento diverso dal solito e, soprattutto, può avere dei guadagni extra con le quote di iscrizione.

L’azienda produttrice dei tavoli Teqball è in grado di offrire tavoli demo per un massimo di quattro settimane a clienti particolarmente interessati. Inoltre dispone di un Teqball Show Team per eventi sportivi e manifestazioni.

Per saperne di più

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'azienda

Teqball

Teqball

Tel. +49 170 2753485