fbpx

Marina porta lo sharing dell’ombrellone in tutta Italia

L’app consente ai gestori degli stabilimenti balneari di ricevere prenotazioni degli ombrelloni online.

Marina è l’applicazione per smartphone che dal 2017 consente ai gestori degli stabilimenti balneari di ricevere prenotazioni degli ombrelloni online. Ma non solo! Dà ai clienti stagionali la possibilità di mettere in condivisione il proprio ombrellone nei giorni in cui non lo utilizzano e ai bagnanti l’opportunità di prenotarlo online.

«Capita spesso – spiegano gli ideatori – a chi possiede un ombrellone per l’intera stagione, di avere dei giorni in cui non lo utilizza. Così abbiamo pensato a una piattaforma in cui potessero condividerlo e renderlo prenotabile ai bagnanti, ovviamente in cambio di un piccolo guadagno. Il gestore, oltre a offrire un servizio in più ai propri clienti, ha l’opportunità di avere introiti extra su un ombrellone già venduto e di attirare nuovi clienti grazie all’offerta di un ombrellone a prezzo scontato».

«Abbiamo avuto questa idea partendo da un nostro bisogno: andiamo da sempre al mare presso lo stesso stabilimento, ma nessuno di noi aveva mai avuto l’esigenza di acquistare un ombrellone fino a che Andrea non è diventato papà. Nelle giornate di grande affluenza vedevamo spesso ombrelloni vuoti che non potevano essere sfruttati perché di proprietà di clienti stagionali. Così abbiamo avuto l’idea di creare un sistema che potesse essere vantaggioso per tutti, per lo stagionale, il bagnante e ovviamente per il gestore dello stabilimento».

L’interfaccia grafica, la facilità d’utilizzo e l’efficacia comunicativa hanno portato Marina a essere lo strumento di sharing dell’ombrellone più utilizzato in Emilia-Romagna, con oltre 100 stabilimenti affiliati e migliaia di prenotazioni online nella stagione 2018. Dal 2019 il servizio sarà attivo in tutta Italia. Scopri di più su www.marinapp.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'azienda

Mondo Balneare

Mondo Balneare

Dal 2010, il portale di riferimento per il settore turistico balneare.