Federbalneari Friuli Venezia Giulia Sib-Confcommercio

Mareggiate, chiesta sospensione canoni per le concessioni balneari

In seguito alle mareggiate che hanno colpito il litorale adriatico nei giorni scorsi, provocando gravi danni alle spiagge e agli stabilimenti balneari (vedi notizia), le associazioni di categoria Federbalneari Friuli Venezia Giulia e Sib-Confcommercio Friuli Venezia Giulia chiedono la sospensione dei canoni fino al ristoro dei danni alle strutture e alle attrezzature.
Federbalneari Lazio

Mareggiate Lazio, ingenti danni sul litorale nord. Balneari stremati

La straordinaria ondata di maltempo che sta flagellando il Lazio ha creato ingenti danni anche sul litorale a nord di Roma, soprattutto a Santa Marinella e Civitavecchia, dove decine di danneggiamenti alle strutture balneari di tutta la costa. «Da questa mattina stiamo ricevendo tantissime segnalazioni dai nostri associati: i violenti nubifragi che si sono abbattuti […]
Federbalneari Puglia

Mareggiate Salento, Della Valle: ”Concessioni balneari siano estese fino al 2033 o non potremo ricostruire”

«Tutti i sindaci dei Comuni costieri concedano subito l’estensione delle concessioni demaniali marittime al 2033 per permettere agli imprenditori di ricostruire le strutture danneggiate dalle forti mareggiate». È il commento di Mauro Della Valle, presidente di Federbalneari Salento, in seguito alle forti ondate e trombe d’aria che hanno colpito il versante
Basilicata Federbalneari

Basilicata, paralisi totale su rinnovo concessioni balneari

«Sono trascorsi 240 giorni dalla delibera della Regione Basilicata che disciplina il prolungamento di 15 anni delle concessioni balneari, ma la situazione è in totale paralisi». È la denuncia di Pasquale Faraco, presidente di Federbalneari Basilicata, in merito alla mancata estensione delle concessioni demaniali marittime fino al 2033 prevista dall’ultima legge nazionale
Campania Federbalneari

Estensione concessioni, Assobalneari Campania sollecita Comuni costieri

«Le concessioni balneari sono state prorogate per quindici anni con una precisa disposizione contenuta nella legge di bilancio del 30 dicembre 2018, ma gli uffici demaniali ancora non si sono attivati per i rinnovi. Per questo Assobalneari Campania ha inviato una sollecitazione all’Autorità portuale di Napoli e agli uffici del demanio marittimo dei Comuni costieri
Federbalneari Lazio

Spiagge, Lazio: confronto tra Federbalneari e Direzione marittima su estensione concessioni

Il presidente di Federbalneari Lazio Marco Maurelli ha incontrato oggi a Civitavecchia il direttore marittimo del Lazio, capitano di vascello Vincenzo Leone, per fare il punto della situazione e fissare i prossimi obiettivi da perseguire. Dall’incontro, che il presidente Maurelli ha definito «molto costruttivo», sono emersi alcuni importanti punti di confronto tra la
Federbalneari Lazio

Federbalneari Lazio, fruttuoso incontro sull’estensione delle concessioni

Rilasciare quanto prima le concessioni demaniali fino al 2033, come previsto dalla legge 145/2018, per consentire agli imprenditori balneari di effettuare una programmazione a lungo termine, investire nella valorizzazione del litorale, nel miglioramento qualitativo dei servizi offerti e nella salvaguardia del paesaggio. È la richiesta emersa durante il meeting promosso da
Eventi Federbalneari Lazio

Estensione concessioni balneari, incontro tecnico per i Comuni del Lazio

L’estensione delle concessioni demaniali al 2033 da parte dei Comuni, previsto dalla legge 145/2018, è un atto fondamentale per consentire ai concessionari di effettuare una programmazione a lungo termine, investendo nella valorizzazione del litorale, nel miglioramento qualitativo dei servizi offerti e nella salvaguardia del paesaggio, con un conseguente beneficio per