Marketing ai tempi del Coronavirus: l’esempio dei casinò online

Il marketing è forse l’aspetto che più è stato modificato dall’ondata di pandemia da Covid-19. Se prima la pubblicità e la sponsorizzazione avevano un valore, oggi questo è totalmente cambiato e non sempre in negativo. L’attenzione data al cliente, per esempio, è parecchio inedita e sotto certi aspetti pare essere quasi rivoluzionaria. Per quale motivo? Semplicemente perché tutto gira intorno al cliente, più importante anche del prodotto o del brand stesso. Per questo motivo tante realtà hanno ridisegnato le proprie strategie, scegliendo di modulare la loro azione e il loro agire. Chi non si è adeguato a questo mutato scenario, è destinato in una sola parola a non trovare più spazio e posti disponibili nella nuova normalità creata dalla pandemia.

pouf Pomodone

Più avanti si andrà, e sarà sempre più così. Con una presenza pervasiva di internet, sempre più centrale e necessario pure per le azioni più comuni e finanche banali. Così per esempio realtà come Shein o H&M hanno rivoluzionato il modo di commerciare vestiti ed indumenti, garantendo aggiornamenti continui ai clienti, personalizzazione della dashboard e filtraggio dei contenuti in base alle ricerche effettuate. IBS si è mossa alla stessa maniera, alla pari del Libraccio, nell’elaborazione di offerte personalizzate ad hoc per i lettori ed amanti dei libri più disparati.

I settori restanti si sono adeguati di conseguenza: mailing list, newsletter, codici promo o bonus. Il mondo dell’intrattenimento ha trovato nei casinò senza deposito una nuova strategia di fidelizzazione. L’esempio viene dal mondo delle slot, quando cioè gli operatori hanno messo in campo una strategia per trovare nuovi clienti in un mondo di massima incertezza. La strada è stata trovata grazie alla possibilità offerta ai giocatori di cominciare a provare dei titoli senza sborsare un solo soldo. Una innovazione autentica, seguita a ruota da altri componenti della categoria. Scontistiche e nuovi modi di fidelizzare, tutti passaggi che si sono resi necessari all’indomani di un periodo di grossa incertezza ed instabilità.

La strada è ormai tracciata e le possibilità che offre l’online sono queste e molte altre. Nel prossimo futuro sono attese altre novità in questo senso, senza perdere però mai la bussola. Che resta insindacabilmente la centralità del cliente, senza cui non è possibile nessun tipo di gioco. Né esisterebbe un qualsiasi tipo di prodotto. Poco ma sicuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'azienda

Redazione Mondo Balneare

Redazione Mondo Balneare