La costa del Friuli Venezia Giulia: 130 km di spiagge uniche per le tue vacanze

Dai lidi sabbiosi alle baie rocciose, dalle esperienze per gli amanti della natura a quelle su misura per le famiglie e ai lidi dog-friendly, le spiagge del Friuli Venezia Giulia offrono ogni tipo di servizio per i vacanzieri.
foto Zambelli

Tra immense spiagge sabbiose, frastagliate lagune e calette incastonate nella roccia, la costa del Friuli Venezia Giulia è una delle più variegate e affascinanti d’Italia. Lungo questi 130 chilometri di litorale dell’Alto Adriatico è possibile soddisfare ogni tipo di esigenza per le proprie vacanze estive, da chi ama i luoghi naturali e tranquilli a chi preferisce le spiagge attrezzate.

Vacanze in famiglia

Le spiagge del Friuli Venezia Giulia sono tra le favorite per chi trascorre le vacanze con la propria famiglia, soprattutto per i genitori di bambini piccoli. Merito delle numerose strutture ricettive Family Friuli Venezia Giulia, attrezzate con parchi gioco e animazione per i più piccoli, mentre gli adulti possono rilassarsi con servizi esclusivi a loro dedicati.

Molte località balneari del Friuli Venezia Giulia, peraltro, vantano sia il riconoscimento della Bandiera Blu assegnato dalla Foundation for environmental education alle spiagge di qualità, sia quello della Bandiera Verde attribuita dai pediatri italiani alle spiagge più adatte per i bambini. Sono poi numerose le offerte per trascorrere del tempo di qualità in famiglia, dai parchi tematici alle grotte carsiche, dalle gite nelle riserve naturali a quelle negli storici borghi marinari di Marano Lagunare, Grado, Duino e Muggia.

La spiaggia di Grado (foto Marongiu)

Divertimento sulla spiaggia

Per chi ama lo svago e il divertimento, i tanti stabilimenti balneari che costellano le spiagge del Friuli Venezia Giulia garantiscono un ampio ventaglio di proposte di animazione tra balli di gruppo, attività sportive e lidi di lusso in cui lasciarsi viziare dai comfort.

In particolare, per gli amanti degli sport acquatici è possibile praticare vela, kitesurf, immersioni, seawatching, windsurf, canoa, kayak, sup e molto altro.

Fat sand bike a Lignano Sabbiadoro (foto Marongiu)

Attività nella natura

La natura incontaminata regna lungo le coste del Friuli Venezia Giulia, tanto da rendere questa destinazione perfetta per chi ama praticare trekking, birdwatching o semplici passeggiate all’aria aperta per alternare le giornate di relax sdraiati al sole con un po’ di sana attività fisica.

Oltre alle ben nove riserve naturali presenti solo nella costa del Friuli Venezia Giulia, tra le mete consigliate per le attività in natura ci sono le gite negli isolotti selvaggi delle lagune di Marano Lagunare e Grado, le visite alle valli da pesca e le escursioni in barca, in partenza anche dalla spiaggia.

Riserva naturale regionale Valle Canal Novo (foto Marongiu)

Gastronomia e slow tour

Le gite culturali sono un’esperienza imprescindibile per chi trascorre una vacanza al mare in Friuli Venezia Giulia. Palmanova e Aquileia sono siti patrimonio dell’Unesco; Marano Lagunare, Grado, Duino e Muggia sono affascinanti borghi marinari; Trieste e Gorizia sono città d’arte uniche al mondo.

Ovviamente, il tutto è condito con la possibilità di slow tour gastronomici lungo la “Strada del vino e dei sapori”, percorrendo la quale è possibile assaggiare ottimi vini direttamente dai produttori, assaporare i frutti di mare appena pescati pranzare in un’isola della laguna in un ristorante con approdo, dopo avere compiuto un’escursione in barca con tanto di bagno rinfrescante.

Riserva naturale regione Foci dell’Isonzo – Isola della Cona (foto Marongiu)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'azienda

PromoTurismoFVG

PromoTurismoFVG

Numero verde: 800 016 044 - Mail: info@promoturismo.fvg.it