Come utilizzare al massimo un tavolo Teq in spiaggia

Come abbiamo spiegato in un articolo precedente, con un tavolo Teq si possono praticare quattro diversi sport in spiaggia. Si tratta di aspetto che consente al gestore dello stabilimento balneare di avere un supporto multifunzionale in grado di abbattere i costi legati all’investimento.

A differenza dei classici “strumenti” di divertimento, come il tavolo da biliardo o da ping pong, che danno modo ai clienti di cimentarsi in un solo gioco, il tavolo Teq garantisce una diversificazione delle attività ricreative, con il massimo della resa sotto il profilo economico. Si pensi alla possibilità, unica nel suo genere, di poter organizzare tornei diversi all’interno dello stabilimento balneare: dal Teqball al Teqvoly, dal Teqis al Teqpong. Tornei con i quali è possibile generare profitti extra attraverso le quote di iscrizione, differenziandosi in modo significativo dalla concorrenza degli altri bagni. Non sfugga, infatti, che organizzando un torneo si pongono le premesse per avere più ospiti che quotidianamente presidiano la struttura balneare, concorrendo ad aumentare i normali flussi di vendite di bar e ristorante per l’intera giornata.

Esiste una vera e propria federazione, chiamata Fiteq, che gestisce i diversi tornei in giro per il mondo. Per esempio dal 24 al 26 giugno si terrà, per il secondo anno consecutivo, l’European Teqball Tour a Napoli: si tratta di un evento sportivo in cui i partecipanti (chiamati “teqers”) avranno l’occasione di accumulare punti validi per il ranking mondiale di Teqball e si sfideranno in partite singole e doppie.

Un altro strumento di rendita è sicuramente il noleggio del tavolo. Già da diversi anni alcuni impianti balneari generano profitto con il noleggio a ore del tavolo Teq: di solito la quota minima (parliamo di un massimo di 15 euro all’ora) garantisce una costante occupazione del tavolo.

Ovviamente il nostro consiglio è quello di sponsorizzare al meglio la presenza del tavolo Teq. Alcuni lidi utilizzano carrellate di video (forniti direttamente da Teqball) che vengono diffusi magari dal televisore del bar o da quello posizionato sotto il gazebo del ristorante. Anche l’utilizzo dei cartelli o delle immagini che indicano la presenza di un tavolo Teq sono strumenti che di sicuro catturano l’attenzione dei turisti e garantiscono un uso continuo del tavolo.

Per qualsiasi informazione sui tavoli Teq e i loro molteplici utilizzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'azienda

Teqball

Teqball

Tel. +39 348 7451123