Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

    [20] => 
	

    [21] => 
	

    [22] => 
	

    [23] => 
	

    [24] => 
	

    [25] => 
	

    [26] => 
	

    [27] => 
	

    [28] => 
	

    [29] => 
	

    [30] => 
	

    [31] => 
	

    [32] => 
	

    [33] => 
	

    [34] => 
	

    [35] => 
	

    [36] => 
	

    [37] => 
	

    [38] => 
	

    [39] => 
	

    [40] => 
	

)
Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

)

Incendio sulla spiaggia di Catania: turisti evacuati via mare - VIDEO

Le fiamme sono state alimentate dal vento caldo e hanno costretto alla fuga centinaia di persone

Autore: Mondo Balneare

articolo pubblicato il 11/07/2019

mondo balneare

Un incendio di vaste proporzioni ha colpito il litorale della Plaia di Catania, mandando a fuoco un intero stabilimento balneare - il Lido Europa - e minacciando quelli vicini prima che i vigili del fuoco spegnessero le fiamme, alimentate dal vento caldo.

In queste immagini drammatiche, realizzate dalla Guardia Costiera, è possibile vedere la frenetica evacuazione via mare delle centinaia di turisti dalla spiaggia di Catania.

Tra i turisti evacuati c’erano anche 40 bambini che erano rimasti bloccati nel Lido Azzurro e nella Colonia Don Bosco, e che sono stati portati al sicuro dalla Capitaneria di porto. Altri 15 bambini sono stati soccorsi al Lido Le Palme e trasferiti con un gommone dei Vigili del fuoco. Diverse persone, compreso un vigile del fuoco, sono rimaste intossicate dal fumo, ma nessuno è in condizioni gravi.

Nell’incendio sono andate distrutte anche decine di auto che erano parcheggiate nella zona. Sull’origine degli incendi non ci sono ancora notizie certe.

Inserito da: Mondo Balneare
Articolo pubblicato il:11/07/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA