Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

    [20] => 
	

    [21] => 
	

    [22] => 
	

    [23] => 
	

    [24] => 
	

    [25] => 
	

    [26] => 
	

    [27] => 
	

    [28] => 
	

    [29] => 
	

    [30] => 
	

    [31] => 
	

    [32] => 
	

    [33] => 
	

    [34] => 
	

    [35] => 
	

    [36] => 
	

)
Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

)

Consegnate concessioni fino al 2033 a 22 lidi abruzzesi

Il Comune di Montesilvano è tra i primi ad applicare definitivamente l'estensione dei titoli agli stabilimenti balneari.

Autore: Mondo Balneare

articolo pubblicato il 15/03/2019

mondo balneare

Il sindaco di Montesilvano ha consegnato ieri a 22 titolari di stabilimenti balneari i primi titoli concessori con la nuova durata fino al 31 dicembre 2033. Il Comune balneare abruzzese è così tra i primi a mettere in tasca ai balneari la sicurezza definitiva disposta dall'ultima legge di bilancio, che ha disposto il prolungamento delle concessioni in essere di quindici anni. Merito anche dell'importante lavoro svolto dalle associazioni di categoria, che hanno portato la Regione Abruzzo a diramare per prima una circolare esplicativa ai Comuni costieri per applicare in fretta il provvedimento nazionale.

Alla consegna dei certificati, avvenuta per mano del primo cittadino Francesco Maragno, hanno partecipato anche Riccardo Padovano del Sib-Confcommercio Abruzzo e Ottavio Di Stanislao di Assobalneatori-Confindustria Abruzzo (nella foto in alto, il momento della consegna).

Questi i nomi dei 22 stabilimenti balneari con in mano il titolo concessorio fino al 2033: Sundbeach, Verdemare, Hotel Le Nazioni, Bagni Luca, Tamanaco, La Riviera, Il Faro, La Bussola, La Saturnia, Luna Rossa, Hotel Settebello, La Vela, Kiosko, Hotel Sole, Bagni Bruno, Trocadero, Stella del Mare, La Racchetta, Hotel Nel Pineto, Bagni Giulietta, Sea Lion, Conchiglia Azzurra. Nei prossimi giorni seguirà la consegna ai titolari degli altri lidi della località abruzzese.

Inserito da: Mondo Balneare
Articolo pubblicato il:15/03/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA