Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

    [20] => 
	

    [21] => 
	

    [22] => 
	

    [23] => 
	

    [24] => 
	

    [25] => 
	

    [26] => 
	

    [27] => 
	

    [28] => 
	

    [29] => 
	

    [30] => 
	

    [31] => 
	

    [32] => 
	

    [33] => 
	

    [34] => 
	

    [35] => 
	

    [36] => 
	

    [37] => 
	

    [38] => 
	

    [39] => 
	

)
Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

)

15 anni ai balneari, la Basilicata si aggiunge alle Regioni virtuose

Diramata anche qui una delibera di giunta per disciplinare l'estensione delle concessioni disposta dalla legge di bilancio.

Autore: Mondo Balneare

articolo pubblicato il 10/03/2019

mondo balneare

Alle circolari delle varie Regioni per disciplinare l'estensione di 15 anni delle concessioni demaniali marittime si aggiunge anche quella della Basilicata. Nei giorni scorsi è infatti stata diramata la delibera di giunta n. 155 del 25 febbraio 2019, in cui si prende atto di quanto disposto nell'ultima legge di bilancio e si invitano i Comuni lucani a validare la nuova scadenza delle concessioni balneari al 31 dicembre 2033.

Secondo quanto scritto nella delibera, la Regione Basilicata dispone che «l’asseveramento dell'estensione della durata delle concessioni nei sensi anzidetti potrà essere formalizzato con l’adozione di un provvedimento di natura ricognitiva/dichiarativa mediante acquisizione/accertamento/espletamento» delle formalità elencate nella circolare stessa.

» Clicca qui per scaricare il testo della delibera della Regione Basilicata.

La delibera della Regione Basilicata segue quelle già diramate nei giorni scorsi, in ordine cronologico, da Abruzzo, LiguriaEmilia-RomagnaMarche e Calabria. Tutte le altre regioni costiere mancano ancora all'appello.

Inserito da: Mondo Balneare
Articolo pubblicato il:10/03/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA