Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

    [20] => 
	

    [21] => 
	

    [22] => 
	

    [23] => 
	

    [24] => 
	

    [25] => 
	

    [26] => 
	

    [27] => 
	

    [28] => 
	

    [29] => 
	

    [30] => 
	

    [31] => 
	

    [32] => 
	

    [33] => 
	

    [34] => 
	

    [35] => 
	

    [36] => 
	

    [37] => 
	

    [38] => 
	

    [39] => 
	

    [40] => 
	

)
Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

)

Balneari, assemblea Sib-Confcommercio domani a Cervia

Appuntamento alle 10.30 insieme al presidente nazionale Capacchione e all'assessore regionale Corsini.

Autore: Sib

articolo pubblicato il 21/01/2019

mondo balneare

Domani, martedì 22 gennaio alle ore 10.30, si svolgerà un incontro pubblico organizzato dal Sib-Confcommercio per discutere sul futuro degli imprenditori balneari a seguito della proroga di 15 anni prevista dall'ultima legge di bilancio. L'assemblea si terrà nella sala convegni “A. Batani” presso la sede della Confcommercio Ascom Cervia (via G. Di Vittorio 26).

Al convegno interverranno l’assessore al turismo e al commercio della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini, il presidente nazionale del Sindacato italiano balneari - Confcommercio Antonio Capacchione, il presidente regionale Sib Emilia-Romagna Simone Battistoni e i rappresentanti territoriali della Confcommercio.

«Nel corso dell’incontro - rende noto la Confcommercio - sarà esaminata la normativa sulla revisione delle concessioni demaniali marittime, alla luce della proroga di 15 anni prevista dalla legge di bilancio dello Stato. Saranno inoltre affrontate le prossime strategie sindacali riguardanti in particolare i canoni pertinenziali, l’abbattimento dell’Iva, la facile/difficile rimozione, l’erosione degli arenili».

Inserito da: Sib
Articolo pubblicato il:21/01/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA