Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

    [20] => 
	

    [21] => 
	

    [22] => 
	

    [23] => 
	

    [24] => 
	

    [25] => 
	

    [26] => 
	

    [27] => 
	

    [28] => 
	

    [29] => 
	

    [30] => 
	

    [31] => 
	

    [32] => 
	

    [33] => 
	

    [34] => 
	

    [35] => 
	

    [36] => 
	

    [37] => 
	

    [38] => 
	

    [39] => 
	

    [40] => 
	

)
Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

)

Gestione stabilimenti balneari, un corso formativo a Palinuro

Lo organizza la Confesercenti di Salerno in collaborazione con Dafor

Autore: Mondo Balneare

articolo pubblicato il 20/01/2019

mondo balneare

Parte un corso di formazione in management degli stabilimenti balneari. A organizzarlo è la Confesercenti provinciale di Salerno, in partnership con la scuola di formazione Dafor. Si tratterà di una giornata di full immersion dedicata alla gestione di ogni aspetto degli stabilimenti balneari, in programma all'Hotel King's di Palinuro il prossimo 9 febbraio dalle ore 9.30 alle ore 18.30.

«Dedichiamo delle attenzioni particolari al settore demaniale marittimo e turistico – dichiara il presidente della Confesercenti provinciale di Salerno, Raffaele Esposito - che da poco è stato destinatario di un provvedimento nazionale di estensione delle licenze fino al 2034, per tutelare e rafforzare la figura dell’imprenditore turistico di qualità che deve essere al passo con i tempi, e in molti casi lo è, e che in questa fase delicata dal punto di vista amministrativo ha la necessità di formarsi adeguatamente per accrescere le proprie competenze anche in ottica sostenibile».

«Abbiamo diversi rapporti di collaborazione aziendale su tutta la provincia - prosegue Esposito - con enti di formazione accreditati e vicini al tessuto economico e sociale, al quale spesso affianchiamo la competenza del nostro nuovo Cescot per la ricerca continua di concertazione e dialogo costruttivo».

Inserito da: Mondo Balneare
Articolo pubblicato il:20/01/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA