Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

    [20] => 
	

    [21] => 
	

    [22] => 
	

    [23] => 
	

    [24] => 
	

    [25] => 
	

    [26] => 
	

    [27] => 
	

    [28] => 
	

    [29] => 
	

    [30] => 
	

    [31] => 
	

    [32] => 
	

    [33] => 
	

    [34] => 
	

    [35] => 
	

)
Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

)

Balneari, domani assemblea Fiba Emilia-Romagna a Cervia

Interverranno l'avvocato Zunarelli, il consigliere regionale Bagnari e i vertici dell'associazione Rustignoli e Santoni.

Autore: Fiba

articolo pubblicato il 07/11/2018

mondo balneare

Domani alle ore 9.30 presso il Club Hotel Dante di Cervia (viale Milazzo 81) si terrà l’assemblea degli imprenditori balneari dell’Emilia-Romagna promossa dalla Fiba-Confesercenti regionale. L'iniziativa intende fare il punto della situazione sull'iter della legge di riordino del settore, sul rinnovo delle concessioni demaniali e sul futuro delle imprese balneari.

All’incontro saranno presenti, tra gli altri, l'avvocato Stefano Zunarelli (esperto in demanio marittimo), Maurizio Rustignoli (presidente regionale Fiba-Confesercenti), Riccardo Santoni (coordinatore regionale Fiba-Confesercenti), Mirco Bagnari (consigliere Regione Emilia-Romagna ).

«Stiamo attraversando un’ennesima fase delicata - sottolinea Santoni - che potrebbe rivelarsi decisiva per il futuro delle aziende che rappresentiamo. Gli annunci in tema di revisione dell’intera normativa nazionale delle concessioni marittime ci impongono un momento nel quale fare chiarezza sullo stato dell’arte al fine di verificare ulteriormente il programma di lavoro delle prossime settimane e per rinnovare la nostra richiesta di certezze per la categoria e per il turismo».

Al termine del momento pubblico, l’assemblea si riunirà tra i soli associati Fiba Emilia-Romagna per procedere all’elezione dei nuovi organismi dirigenti del sindacato, arrivati a scadenza naturale del proprio mandato.

Inserito da: Fiba
Articolo pubblicato il:07/11/2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA