Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

    [20] => 
	

    [21] => 
	

    [22] => 
	

    [23] => 
	

    [24] => 
	

    [25] => 
	

    [26] => 
	

    [27] => 
	

    [28] => 
	

    [29] => 
	

    [30] => 
	

    [31] => 
	

    [32] => 
	

    [33] => 
	

    [34] => 
	

    [35] => 
	

    [36] => 
	

    [37] => 
	

    [38] => 
	

    [39] => 
	

)
Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

)

Demanio marittimo, un corso specialistico per avvocati

A Salerno tre incontri per la formazione professionale organizzati dal Propeller Club.

Autore: Mondo Balneare

articolo pubblicato il 24/04/2018

mondo balneare

Parte per la quinta edizione il "Corso in diritto della navigazione" per avvocati, organizzato dal Propeller Club Port of Salerno in collaborazione con Lega Navale Italiana e Salerno Stazione Marittima spa

Accreditato dall'Ordine degli Avvocati di Salerno per l'ottenimento di 3 crediti formativi a lezione, il corso sarà articolato in tre incontri in programma rispettivamente venerdì 27 aprile, venerdì 11 maggio e venerdì 25 maggio, sempre alle ore 15.30 nella sede della Lega Navale di Salerno.

Il primo incontro del 27 aprile, intitolato "Introduzione alla materia", vedrà gli interventi di Amerigo Montera (presidente Ordine degli Avvocati di Salerno), Alfonso Mignone (presidente Propeller Club Port of Salerno), Bruno Scannapieco (Studio Legale Porzio & Associati), Roberto Maffia (Studio Legale Maffia & Mignone). Modera Guglielmo Grieco (Studio De Nigris & Partners).

Il secondo incontro dell'11 maggio, intitolato "Demanio marittimo portuale statale e regionale", sarà condotto da Aniello Cuomo (Studio Legale Lauro & Associati),  Antonio Bufalari (Legal Counsel Marinedi Group – CEO Marina di Capo d’Anzio).  Modera Orazio De Nigris (Studio De Nigris & Partners).

Infine il terzo incontro, in programma il 25 maggio, sarà dedicato al "Demanio marittimo turistico-ricreativo" e vedrà gli interventi di Morena Luchetti (LM Lex Studio Legale) e Vincenzo Marco Giua (Studio CGM). Modera Carmela Ragone.

Inserito da: Mondo Balneare
Articolo pubblicato il:24/04/2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA