Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

    [20] => 
	

    [21] => 
	

    [22] => 
	

    [23] => 
	

    [24] => 
	

    [25] => 
	

    [26] => 
	

    [27] => 
	

    [28] => 
	

    [29] => 
	

    [30] => 
	

    [31] => 
	

    [32] => 
	

    [33] => 
	

    [34] => 
	

    [35] => 
	

)
Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

)

Fiba: 'Diffondiamo il documento che rappresenta il 97% dei balneari'

Inviato ieri a Fitto, il documento va diffuso tra i parlamentari italiani ed europei

Autore: Fiba

articolo pubblicato il 04/11/2011

mondo balneare

I presidenti di Sib-Confcommercio Riccardo Borgo e di Fiba-Confesercenti Vincenzo Lardinelli, insieme ai coordinatori di Assobalneari-Confindustria Fabrizio Licordari e di CNA Balneatori Cristiano Tomei, hanno inviato all'onorevole ministro Raffaele Fitto il documento finale attraverso il quale le quattro associazioni di categoria più rappresentative a livello nazionale del comparto balneare (97% del settore) evidenziano gli elementi oggettivi a sostegno della richiesta che lo stesso ministro si è impegnato a presentare a Bruxelles per ottenere la deroga, o qualsiasi altro provvedimento in grado di estrapolare le imprese turistico-ricreative italiane dalla normativa comunitaria sulle concessioni che prevede il rinnovo dei titoli attraverso l'evidenza pubblica.

Si ritiene opportuno rendere noto il provvedimento anche ai ministri Bernini, Matteoli, Calderoli e Brambilla, al presidente della Camera Gianfranco Fini e al presidente del Senato Renato Schifani, ai senatori Cursi, Baldini, Granaiola, Armato, Gasparri, Quagliarello, Grillo, agli onorevoli Favia, Piscitelli, Pini, Casini, Pizzolante, Cesa, Di Pietro, ai membri del Parlamento Europeo Tajani e Pittella, ai capigruppo Ue Mauro, Sassoli, Casini, Rinaldi, Morganti, infine ai deputati Ue Fidanza, Uggias, Comi e Bonsignore.

Ringraziando anticipatamente per l'autorevole intervento che l'onorevole Fitto vorrà svolgere in tal senso, i rappresentanti delle suddette associazioni di categoria restano in attesa di un cortese cenno di riscontro e porgono i loro migliori saluti.

Leggi il documento unitario inviato a Fitto dai sindacati balneari: clicca qui.

Fonte: comunicato stampa Fiba

Inserito da: Fiba
Articolo pubblicato il:04/11/2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA