Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

    [20] => 
	

    [21] => 
	

    [22] => 
	

    [23] => 
	

    [24] => 
	

    [25] => 
	

    [26] => 
	

    [27] => 
	

    [28] => 
	

    [29] => 
	

    [30] => 
	

    [31] => 
	

    [32] => 
	

    [33] => 
	

    [34] => 
	

    [35] => 
	

    [36] => 
	

    [37] => 
	

    [38] => 
	

    [39] => 
	

    [40] => 
	

)
Array
(
    [0] => 
	

    [1] => 
	

    [2] => 
	

    [3] => 
	

    [4] => 
	

    [5] => 
	

    [6] => 
	

    [7] => 
	

    [8] => 
	

    [9] => 
	

    [10] => 
	

    [11] => 
	

    [12] => 
	

    [13] => 
	

    [14] => 
	

    [15] => 
	

    [16] => 
	

    [17] => 
	

    [18] => 
	

    [19] => 
	

)

News Campania

Italia state state state state state state state state state state state state state state state

Balneari, domenica a Caorle l'assemblea del Sib-Confcommercio

Nell'ambito della Fiera dell'Alto Adritico, l'iniziativa farà il punto sulle novità introdotte dalla legge di bilancio.

Autore: Sib

articolo pubblicato il 15/02/2019

mondo balneare

Sindacato italiano balneari - Confcommercio e Unionmare Veneto organizzano per domenica 17 febbraio un convegno rivolto agli imprenditori balneari della regione. L'appuntamento è alle ore 11.40 al Palaexpomar di Caorle in occasione della "Fiera dell'Alto Adriatico".

Intitolata "Legge 145/2018: tutela delle attività balneari. Uno strumento per garantire stabilità e investimento", l'iniziativa farà il punto sulle ultime novità normative della legge di bilancio, che ha tra l'altro esteso le attuali concessioni di 15 anni. Si tratta di una nuova tappa del ciclo di incontri che il Sib-Confcommercio ha organizzato tra gennaio e febbraio in tutta la penisola italiana.

All'assemblea di Caorle interverranno Luciano Striuli (sindaco di Caorle), Gianluca Forcolin (vicegovernatore del Veneto), Leonardo Ranieri (presidente Unionmare Veneto), Federico Caner (assessore al turismo e al demanio della Regione Veneto), Antonio Capacchione (presidente nazionale Sib-Confcommercio).

«Il governo e il parlamento con la legge 145/2018 oggi in vigore – spiega Leonardo Ranieri, presidente Unionmare Veneto – hanno voluto dare un importante segnale al settore balneare e alle aziende che operano nel demanio marittimo. Con questo convegno, alla presenza dei vertici regionali e del nostro presidente nazionale Sib, vogliamo fare il punto in relazione alla proroga di 15 anni delle attuali concessioni demaniali e degli effetti positivi che questa potrebbe portare al nostro comparto, senza tralasciare l’obiettivo finale che è la messa in sicurezza delle aziende che operano in regime demaniale e danno occupazione a centinaia di migliaia di addetti e che sono il fiore all’occhiello del turismo balneare veneto e italiano».

Al termine dei lavori, dopo il dibattito, sarà offerto un rinfresco a tutti i partecipanti.

Inserito da: Sib
Articolo pubblicato il:15/02/2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 
 
 
Rivista Online di MondoBalneare.com

Rivista Online di MondoBalneare.com